Parco della Valle dei Templi di Agrigento


Visualizza il sito nella versione Standard
» ita » eng » fra » rus » jpn » deu » esp » chn

1
2
3

Arcosoli

Arcosoli

Lungo le fortificazioni meridionali di età greca, nel tratto compreso tra il Tempio di Giunone e il Tempio della Concordia, si trovano numerose tombe ad arcosolio ricavate nello spessore della parete rocciosa che delimita a Sud la Collina dei Templi e che fungeva da base alla cinta muraria.

I sepolcri si presentano spesso in più ordini sovrapposti o in piccole camere ipogeiche e sono costituiti da una fossa sormontata da una nicchia ad arco; essi erano originariamente chiusi da lastre orizzontali talvolta rivestite di intonaco bianco e, in alcuni casi, ospitavano più di un defunto ed erano forse destinati a piccoli gruppi familiari. Gli arcosoli appartengono alla vasta area cimiteriale sviluppatasi in epoca paleocristiana (IV-VI sec. d.C.) sulla Collina dei Templi, la cui frequentazione dovette protrarsi per secoli fino alla conquista araba della città nel IX sec. d.C.




Testo: Valentina Calì

[ Stampa questa pagina ]