Parco della Valle dei Templi di Agrigento


Visualizza il sito nella versione Standard
» ita » eng » fra » rus » jpn » deu » esp » chn

Santuario delle divinità Ctonie e Tempio dei Dioscuri

1

Demetra e Persefone, madre e figlia, protettrici della fecondità della natura e dell'uomo, erano chiamate dai Greci divinità ctonie, ovvero divinità della terra. Il loro culto era così diffuso in tutta la Sicilia che gli autori antichi definivano l'Isola "dono di nozze a Persefone da parte di Zeus" e la stessa Akragas era detta "la terra di Persefone".

Nel settore occidentale della Collina dei Templi si estendeva una immensa area sacra dedicata al culto delle due dee, suddivisa in tre terrazzi...

Leggi tutto

Santuario rupestre di San Biagio

Santuari22

Dal terrazzo del tempio di Demetra, attraverso una scalinata incavata nella roccia, si giunge al sottostante santuario rupestre di S. Biagio (VI-V sec. a.C.), monumento che per la singolarità della sua struttura e l'oscurità della sua funzione suscita notevole interesse. Nella parete a picco dello scosceso crinale della Rupe Atenea si aprono due grotte, distanti poco più di due metri l'una dall'altra. Si tratta di due cunicoli di larghezza varia (da m. 1.70 a m. 3.50), che si addentrano quasi...

Leggi tutto

Tempio di Asclepio

1

Asclepio, il dio greco della medicina chiamato dai Romani Esculapio, era venerato ad Akragas in una grande area sacra (metà IV-II sec. a.C.) comprendente diversi edifici per il culto e lo svolgimento dei rituali terapeutici, così; come era consuetudine anche nelle altre località del Mediterraneo poiché i devoti che vi affluivano erano soprattutto ammalati.

Secondo un'ipotetica ricostruzione, i pellegrini che giungevano nel santuario agrigentino sistemavano i carri e le bestie con cui erano...

Leggi tutto

Menu - La Valle dei Templi